Fumo in America

On 11 agosto 2007, in il boss, by Dadevoti

Non sempre il fumo fa male.

Cliccate sulla foto

 

16 Responses to Fumo in America

  1. Dania78 ha detto:

    Beato lui!

  2. nessuno77 ha detto:

    ahahah:)))free joint:)

  3. stone ha detto:

    eh già…

  4. utente anonimo ha detto:

    fiuuu…meno male che non è andato in fumo un deposito di grappa… altrimenti sai i prezzi, rimbalzati da wall street a bassano!

    sul ponte di bassano

    là ci daren la maanoooo

    ed un bacin d’aaamooor!

    frapre

  5. SabrinadeJour ha detto:

    ma ci possiam credere——-

    baciozzi agostivi

  6. utente anonimo ha detto:

    una sera d’estate

    ti fermerai

    piano

    sui freschi gradini

    e

    mi guarderai

    senza parlare

    behhh! se scrivi così ci possiamo anche credere!!! :)

    frapre

    ps: la poesia è una cosa seria!

  7. TheRounders ha detto:

    spettacolo!ahahahah…so much smoke!

  8. pathosincerto ha detto:

    ha un’aria davvero beata! :)

  9. utente anonimo ha detto:

    ma, ‘sto pompiere era estasiato dalla notte di sanlorenzo?… mah la memoria…

    frapre

  10. iridefelice ha detto:

    ihihihihihi e ccchecciai contro la mia manichiurrrrr???? GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

  11. vodkasilenziosa ha detto:

    Ha la stessa espressione di quando una mia cara amica si fa le canne… Eh, beati loro!

  12. dadevoti ha detto:

    vodkasilenziosa Beati loro mannaggia!!!

  13. utente anonimo ha detto:

    ahhh… la memoria… ora ricordo dove ho visto il ragazzo:

    eravamo in un’ “osmiza sul Carso” e cantava:

    laa mula de-e parenzo

    l’ha messo su botega

    de tuto la vendeva

    de tuto la vendeeeva

    fòra ch’el bacala!

    perchè non m’a-ami più!

    se i mari fusse de tòcio

    e i monti dee polenta

    ohi mama che tòciade

    ohi mama

    che tòciadeee…

    frapre

  14. Franny6 ha detto:

    anvedi che culo

    francesco

  15. convallaria ha detto:

    dehehehihih.

    che mondo sarebbe senza le canne? ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iBlog by PageLines