Ikea

On 15 giugno 2008, in il boss, preferiti, by Dadevoti

Oggi sono andato all’Ikea e dopo aver visto 5000 mq di brutti mobili sono ritornato a casa e ho costruito la mia lampada personale, la chiamerò Fuckikea.

Ecco a voi la foto.

Lampada realizzata con una grattugia per il formaggio

La lampada è stata realizzata con una grattugia da formaggio e una lampadina, se volete fare i social-designer attenti ai problemi della contemporaneità usate una lampadina a basso consumo.

Qui cercando bene c’è un altro progetto antecedente al mio.

Tagged with:  

18 Responses to Ikea

  1. Francesca scrive:

    Adesso non ti resta che trovargli uno strambo nome svedese (che so tipo…inghe grattulla) e venderla davanti all’Ikea. Prevedo richezza immediata!

  2. […] qui la divertente cronaca della giornata fatta dal mio accompagnatore. Per riprendermi da una domenica […]

  3. mariatn scrive:

    Brevetta l’idea :-)

  4. frapre scrive:

    geniale… tanto il formaggio si può sempre grattuggiare con la carta vetrata…

    frapre

  5. Fabrizio scrive:

    Se per realizzarla usi Idealisk e Sparsam potresti proporla su Ikeahacker :)

  6. il.poeta scrive:

    Sul libretto delle istruzioni scrivi a chiare lettere che la lampada va presa SOLO dal manico :)

  7. lalaura scrive:

    si può copiare? E’ bellissima!

  8. dadevoti scrive:

    lalaura Ovviamente, hai solo un obbligo, una volta realizzata mi devi spedire la foto così la pubblico :)

  9. nonsonocostante scrive:

    perfetta!

    …ma… non è che sei stato tu a svaligiare l’Ikea di BS? così, per vendetta?

  10. Ledroses scrive:

    Dovresti depositarne il brevetto, è davvero una bella lampada!Bacio, Rò.

  11. dadevoti scrive:

    Ledroses Dovresti vedere il lampadario :)

    nonsonocostante Azz. mi hai scoperto ora fuggo nei paesi scandinavi.

  12. Norm scrive:

    Pensavo che fossi solo io a detestare i mobili Ikea. ;-)

  13. Pillow scrive:

    fantastica! 5.90 € ?!?!

  14. k scrive:

    confessi pro-fumo, non e’ stata una sua idea.

    la sottoscritta aveva stampato le istruzioni online tempo fa.

    se vuole le posso mostrare prova dataNa.

    almeno credou.

  15. dadevoti scrive:

    k Si figuri, la stessa Blogbabel ha rubato l’idea dalla mia Richbabel :)

    Io stesso sono la brutta copia di mio fratello :)

  16. Ben scrive:

    Ma scusa: http://ikeahacker.blogspot.com/
    ti dice niente?!

  17. emilio cappelli scrive:

    non ci vedo allusioni alla tortura,ma solo banalità,non presenti nella scultura “lampada tortura”,visibile su http://www.tuttoveneto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iBlog by PageLines