Un amore di vino

On 19 marzo 2009, in pacchetto, by Dadevoti

Si varca un cancello e il limite scivola verso l’infinito.

Viale d'ingresso

Si presenta così la tenuta dei Zonin Ca’ Bolani, un luogo dove i Cipressi segnano le diverse vigne che compongono i 550 ettari di vigneto.

Con i Cipressi sono diventato subito amico, infatti sono stati loro a insegnarmi a distinguere le viti utilizzate per produrre i vini più pregiati come il Refosco dal peduncolo rosso o il Savignon Blanc.

Entrata di Strassoldo Parco Ca' Bolani Zonin

Molo Il parco

Caprioli e lepri erano gli unici visitatori in quella giornata, ma i più simpatici sono stati i due giganti che, incuriositi dalla mia presenza, hanno voluto a tutti costi attaccar bottone. E’ stato difficile, ma alla fine hanno capito che io uso la zip.

I giganti

La fontana delle meraviglie si era arabbiata così tanto che ha smesso improvvisamente di zampillare offesa per la mia ingenua pretesa di berla. Fortunatamente il vecchio ponte era stato più gentile e mi ha pemesso di camminargli sopra la schiena in cambio di una piccola grattatina dietro l’orecchio.

Fontanella Vineyard Ponte

La dottoressa ed io eravamo così spaesati in quella tenuta delle meraviglie che ci hanno permesso di pernottare all’interrno della villa posta nel cuore del parco. In questo modo abbiamo scoperto che nei bagni non scorreva acqua, ma Cabernet Franc.

Noi, baldi  giovanotti, abbiamo preso subito possesso del divano godendoci una pigra digestione.

Ringrazio ancora la meravigliosa cuoca (di cui con rammarico non ricordo il nome).

Interno della villa Il soggiorno

In ultimo, devo ringraziare Cristina che ci ha accompagnati tra le meraviglie della tenuta con un sorriso e una disponibilità senza pari, riuscendo così a farmi comprendere la cultura, la bellezza e la bontà del vino e della sua storia.

Wine

Qui trovate il resto della galleria fotografica

Qui invece il blog di Francesco Zonin

 

8 Responses to Un amore di vino

  1. Teiluj ha detto:

    oh.. ecco..

  2. sancla ha detto:

    ecco come dovevano essere i baccanali…
    :)

  3. […] Continued here:  Un amore di vino | Pro-fumo […]

  4. Francesco ha detto:

    Bellissime foto, complimenti.
    Mi fa piacere che sia stato un weekend piacevole :)
    Ci vediamo al Vinitaly, passa a salutarmi!

  5. searching ha detto:

    splendidissimo!

  6. frapre ha detto:

    i cipressi che a Bólgheri alti e schietti
    Van da San Guido in duplice filar,
    Quasi in corsa giganti giovinetti
    Mi balzarono incontro e mi guardar.

    ehhh…già solo che dai cipressi mica si ricava vino… azz…:)))

    frapre

  7. Dania ha detto:

    ah, che bel fine settimana :)

  8. dadevoti ha detto:

    Francesco non poteva essere altrimenti :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iBlog by PageLines