Un enologo sul metrò

On 3 giugno 2009, in il boss, by Dadevoti

Un enologo sul metrò

Sono un pessimo scrittore, faccio molta fatica a produrre un testo corretto e sensato.
Quando mi è stato chiesto scrivere per il blog di Francesco Zonin sull’esperienza passata alla sua tenuta Ca’ Bolani ho iniziato a sudare freddo.

I sapori, gli odori, e tutti gli altri ricordi sono ancora chiari in me, ma riuscire a trasmetterli con la scrittura è qualcosa di complicato.

Qui trovate il risultato, siate clementi.

:)

Tagged with:  

9 Responses to Un enologo sul metrò

  1. searching scrive:

    carriola con due erre :P

    (saluto te e la tua -compagna-!!!)

  2. il-foto scrive:

    le correzioni te le scrivo qui o via mail? :)

  3. Dania scrive:

    Compagni, ai calici!

  4. dadevoti scrive:

    Searching Con due erre come errore?

    il foto Via mail è preferibile :(

  5. Dania scrive:

    Prima sui libri, poi nei blog dei vips. Mi sento come una first lady ;)

  6. Annornemy scrive:

    Hi, Congratulations to the site owner for this marvelous work you’ve done. It has lots of useful and interesting data.

  7. frapre scrive:

    in quella posizione dovrai aspettare almeno un anno prima di poterne spillare un bicchiere…:))

    frapre

  8. Francesco scrive:

    Secondo me te la sei cavata benissimo, grazie ancora :)

  9. frapre scrive:

    uhmmm… non sarà ora di metterci in maniche di camicia e far spuntare le foglie… ho detto foglie… non voglie…:))

    frapre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iBlog by PageLines