L’alluvione a Padova – Casalserugo

On 15 novembre 2010, in fotocomposizioni, by Dadevoti
Quindici giorni dopo l’innondazione padovana sono andato a Casalserugo, una delle zone più colpite, poche case tra sterminati campi coltivati.
Davanti ad ogni casa c’era un mucchio di elettrodomestici gettati e una signora mi ha invitato dentro la sua casa mostrandomi il segno dell’acqua sulle pareti, 160 cm circa.
Un signore cercava di ripulire la Harley Davidson smontandola pezzo per pezzo, un altro era intento a smontare alcune parti elettriche di un furgone, tutti erano senza corrente elettrica.
Tra i campi si trovano ancora vasi di fiori e sacchi d’immondizia che l’acqua aveva trasportato e lentamente gli argini vengono rinforzati.

1 novembre 2010

Casalserugo PD

Casalserugo PD

Tagged with:  

2 Responses to L’alluvione a Padova – Casalserugo

  1. Minerva84 ha detto:

    Bel reportage fotografico anche se parecchio angosciante…

  2. dadevoti ha detto:

    Minerva, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iBlog by PageLines